Perché addolcire il caffè con il miele?

Blog

Perché addolcire il caffè con il miele?

Non riesci ad iniziare la giornata senza scolarti un litro di caffè che faccia lavorare il tuo cervello? Personalmente, riesco a svegliarmi solo dopo aver svuotato una tazza di buon caffè. Il caffè migliora il mattino a tante persone ed in più possiede parecchie proprietà curative. Si dice che la caffeina migliori la circolazione del sangue nel cervello contribuendo a una riflessione più veloce. Perciò, al lavoro siamo molto più produttivi dopo aver bevuto qualche tazza di caffè. Il caffè influisce anche sul nostro umore e lo migliora, specialmente quando ci gustiamo questa bevanda aromatica in buona compagnia. I chicchi di caffè possiedono un’altra caratteristica interessante. Aumentano le nostre capacità fisiche e fanno sì che i muscoli non si stanchino troppo velocemente.

Buona e anche salutare. Ma solo quando noi golosi di dolci ci conteniamo e non rovesciamo nel caffè tre cucchiai pieni di zucchero. Perché il caffè sia dolce e allo stesso tempo sano, ti consiglio di scambiare lo zucchero direttamente con il miele. Perché riservare il miele solo per il tè? Il miele va benissimo col caffè e in più, è molto più sano dello zucchero. Quindi, se non riesci a bere il caffè senza zucchero, ma vuoi comunque fare attenzione alla tua salute e alla linea, il miele è un’ottima scelta. Contiene tantissimi minerali, vitamine e antiossidanti che riempiranno la vostra tazza di caffè con tanta salute. Basta mezzo cucchiaino di miele per addolcire il caffè e dargli un aroma meraviglioso. Ma puoi anche divertirti con i gusti e aggiungere un pizzico di cannella al tuo caffè al miele, o puoi semplicemente aggiungere una Medenka al gusto di cannella. J

Prova questa ricetta.

INGREDIENTI:

Due tazze di caffè

Mezza tazza di latte

Un cucchiaino o due di miele (anche di più, dipende dalla vostra golosità ????)

Due pizzichi di cannella

Un po’ di noce moscata

Meno della metà di un cucchiaino di estratto di vaniglia

ISTRUZIONI

Mescola tutti gli ingredienti, tranne l’estratto di vaniglia, in una piccola pentola. Riscalda sul fuoco e mescola, ma fai attenzione che non cominci a bollire. Prima di versare il contenuto in tazze, aggiungi l’estratto di vaniglia.

Facci sapere se ti piace!

Fonte: http://www.lifeadvancer.com/putting-honey-in-coffee